Notizie

Bookmark and Share

Sonia Gandhi ricoverata negli Usa per un tumore
La politica indiana, nativa di Lusiana e considerata da molti la donna più potente al mondo, sarebbe già stata operata con esito positivo.

Sonia Gandhi ricoverata negli Usa per un tumore
 | Sonia Maino Gandhi, presidente del Partito Indiano del Congresso, è forse l'altopianese più famosa al mondo. La potente donna politica, nata a Lusiana nel 1946, è ricoverata in un ospedale di New York specializzato nella cura dei tumori, dove le sarebbe già stato praticato con successo un delicato intervento chirurgico.

La notizia di oggi ha fatto il giro del mondo e ha scosso New Delhi e l'India intera. Durante la sua assenza sarà il figlio Rahul Gandhi a guidare lo storico partito della famiglia Nehru-Gandhi. La sua origine italiana è da sempre oggetto di polemiche da parte degli indu-nazionalisti, anche se proprio uno dei leader della destra, Narendra Modi, è stato tra i primi ad augurarle una pronta guarigione.

Il  portavoce del Partito Indiano del Congresso, Janardhan Dwivedi, ha dichiarato:
”A Sonia Gandhi è stata diagnosticata una problematica medica che richiede un intervento chirurgico. Su consiglio dei suoi dottori è stata trasferita all’estero e probabilmente starà via due o tre settimane”.

Sonia Gandhi, il cui vero nome è Edvige Antonia Albina Maino, nasce sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni, precisamente a Vitarolo di Lusiana, ed è ritenuta una delle donne più potenti del pianeta per il ruolo che ricopre guidando di fatto l'India, uno Stato con quasi un miliardo e duecento milioni di abitanti.

Dopo un primo trasferimento a Orbassano, in provincia di Torino, per studio Sonia trascorre un periodo di tempo in Inghilterra dove, negli anni ’60, conosce Rajiv Gandhi, figlio di Indira Gandhi e futuro primo ministro dell’India. Nel 1968 i due si sposano e si trasferiscono in India. Nel 1983 Sonia Maino Gandhi rinuncia alla cittadinanza italiana, diventando così a tutti gli effetti una cittadina dell’India.

Nel 1984 Rajiv diventa primo ministro indiano, per il Partito del Congresso e, in quello stesso anno, la madre di lui, Indira, viene assassinata. Stessa sorte tocca a Rajiv che, nel 1991, pochi giorni prima delle elezioni, viene a sua volta ucciso.

A questo punto il partito vorrebbe che Sonia diventasse la guida politica del paese, ma lei rifiuta. Negli anni a seguire assume la guida dell’Indian National Congress, poi diventa presidente del Partito del Congresso Indiano, la prima forza politica del paese. Infine nel 2009, alle elezioni generali la coalizione guidata dal suo partito, Sonia Gandhi vince ancora e ottiene il mandato per formare un nuovo governo.

A Vitarolo di Lusiana sono in molti a ricordarla, anche se sono ormai trascorsi diversi anni dalla sua ultima visita al paese natale.

G.D.O.





Eventi

Webcam

Webcam Altopiano di Asiago 7 Comuni

Centri fondo

I centri fondo di Asiago 7 Comuni

Comprensori sciistici

I comprensori sciistici di Asiago 7 Comuni

Le malghe
Alpeggi e pascoli
Le malghe nell'altopiano di Asiago 7 Comuni

Raccolta funghi
Specie e normative
I funghi, i permessi di raccolta, e la normativa nell'altopiano di Asiago 7 Comuni

Racconti storici
di Giancarlo Bortoli
Giancarlo Bortoli

La Rogazione
Il giro del mondo
La Grande Rogazione

Asiago7Comuni TV






Seguici su YouTube

Seguici su Twitter


L'altopiano di Asiago 7 Comuni: Asiago, Canove, Camporovere, Cesuna, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Mezzaselva, Roana, Rotzo, Sasso, Stoccareddo, Tresché Conca
LE ATTIVITÀ COMMERCIALI E I SERVIZI PER TURISTI E RESIDENTI IN COLLABORAZIONE CON

Asiago Dove